Visioni Poetiche

Titolo: Visioni Poetiche

Cattura

ISBN: 978-88-6819-236-5

“Visionario, abbiamo detto. Ogni poeta lo è – in maggiore o
minor misura – perché traduce questo surplus d’empatia (o anche
assenza, attesa di sensibilità), in immagini destinate a figurarsi,
a colorarsi, quali perfetti teoremi visivi del proprio porsi ed essere
nel Sentimento. Pathos e profilo, autoritratto dell ’Io, nella sintesi
armoniosa o dissonante di pochi versi memorabili comunque,
giacché porzione ed essenza dei propri ricordi, dei propri sogni,
dello sguardo sul mondo – eternamente provvisorio e instabilmente
definitivo: come un cielo ventoso e mobile di parole che volino,
o s’illudano, si sforzino di farlo…”